Presentazioni

Catalogo Didattica

Galleria Foto
Galleria Video

Eventi

Barburin dedica alcuni itinerari tematici alla scoperta - o riscoperta - degli aspetti più segreti ed intriganti di Torino. Attraverso passeggiate o tours nel cuore della città, nei suoi palazzi o nei suoi musei, la possibilità di scoprire storie, misteri o inediti aspetti artistici di una città non a caso definita magica. Ecco, tra le tante, alcune delle proposte più nuove pensate dalla Barburin:

Speciale Halloween 2018

Halloween a Torino 2018 Una Notte con Streghe Fantasmi e Vampiri

Ammira il lato più spaventoso di Torino celebrando Halloween il 31 ottobre con il Tour Animato più acclamato e in voga da dodici anni. Luoghi stregati e attrazioni raccapriccianti per un Tour Guidato con Streghe Fantasmi e Vampiri. Scopri gli oscuri segreti e le terribili storie di Torino con un terrificante tour della capitale sabauda Il Paranormale, le Streghe , i Fantasmi e i Vampiri di Torino in una passeggiata terrificante in più TAPPE condotta da Mortisia, Dracula, la Sposa Cadavere, Cagliostro, Circe.... Una vera serata evento nel cuore della città per vivere forti emozioni con tante sorprese, “apparizioni” e cose mai udite e viste. Per meglio scovare e dare la caccia ai mostri delle tenebre occorre VENIRE MASCHERATI preparandosi al peggio…!! INFORMAZIONI e REQUISITI PER PARTECIPARE - BAMBINI ACCOMPAGNATI DA UN ADULTO - COSTO: 15 €; 10 € (6 – 11 anni); gratutito (0 – 5 anni); - ABBIGLIAMENTO: Cammuffamento a piacere. Caldo e con scarpe comode perchè sarà tutto in esterno - L'EVENTO SI SVOLGERA' ANCHE IN CASO DI PIOGGIA - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Telefonica o via e-mail in cui occorre sempre: lasciare Nome e Cognome, recapito telefonico e numero di partecipanti - APPUNTAMENTO: h.20:30 Piazza Castello, fronte Palazzo Madama Inizio: h.21:00 Piazza Castello, fronte Palazzo Madama Termine: h.23:00 circa, P.tta Reale

Speciale Mostre

Van Dyck. Pittore di Corte

In occasione della Mostra "Van Dyck. Pittore di Corte" la Barburin propone la Visita Guidata. Le Sale Palatine della Galleria Sabauda ospitano infatti la straordinaria mostra dedicata ad Antoon van Dyck, il miglior allievo di Rubens, che rivoluzionò l’arte del ritratto del XVII secolo. All’artista fiammingo i Musei Reali di Torino e Arthemisia dedicano una grande esposizione incentrata sulla sua vastissima produzione di ritratti e non solo, con opere provenienti dai musei italiani e stranieri più prestigiosi. La mostra Van Dyck. Pittore di corte intende far emergere l’esclusivo rapporto che Van Dyck ebbe con le corti più autorevoli, italiane ed europee, per le quali dipinse innumerevoli ritratti. Capolavori unici che, attraverso un’arte raffinata e preziosa, diventano mezzo esclusivo per conoscere il fastoso universo seicentesco. Sebbene abbia eseguito molte opere di carattere storico e religioso, Van Dyck deve infatti la sua fama di grande artista ai ritratti, quali la Marchesa Elena Grimaldi Cattaneo, il Cardinale Bentivoglio, Il principe Tomaso di Savoia Carignano a cavallo, Carlo I e la regina Enrichetta Maria, che con la loro naturalezza e spontaneità, con la cura estrema nella resa dei materiali preziosi come sete e merletti, con la pennellata impalpabile che crea atmosfere vibranti e seducenti, esercitano ancora oggi un fascino irresistibile. INFO: Obbligo di prenotazione telefonica o via mail In cui è obbligatorio lasciare un cognome e un recapito telefonico Appuntamento: 20' prima presso la Biglietteria Mostra COSTI: - INTERO: € 20 (Costo Visita Guidata € 6.00 + Biglietto Ingresso + Diritto di Prenotazione + Radioguida obbligatoria) - RIDOTTO CARTA MUSEO: € 10 (Costo Visita Guidata € 6.00 + Diritto di Prenotazione + Radioguida obbligatoria) - RIDOTTO SPECIALE (anni 4 - 17): € 15 (Costo Visita Guidata € 6.00 + Biglietto Ingresso + Diritto di Prenotazione + Radioguida obbligatoria)

Speciale Mostre

Preraffaelliti. L'utopia della bellezza

Settanta capolavori della Confraternita dei Preraffaelliti dalla collezione della Tate, dopo un tour mondiale, prima di rientrare a Londra. Per la prima volta a Torino e in Italia alcuni capolavori indiscussi della Confraternita dei Preraffaelliti, summa pittorica dell'età vittoriana. All'interno della mostra saranno presenti vere e proprie icone del periodo come Ophelia di John Everett Millais, L'amata (La sposa) di Dante Gabriele Rossetti, e tanti altri. L'esposizione si articola in 7 sezioni: La Storia, La Religione, Il Paesaggio, La vita moderna, La poesia, La Bellezza. I Preraffaelliti hanno dipinto i loro paesaggi en plein air per riprodurre il più fedelmente possibile ogni fiore e ogni stelo d'erba. Le loro donne sono persone in carne e ossa, con una sensualità mai celata e spesso ostentata. I loro colori, presi direttamente dalla natura, hanno un'intensità di gioiello, la luce è quella cristallina e diretta del sole. I loro quadri raccontano una storia, spesso presa da Dante Alighieri o William Shakespeare, dalle novelle medievali o dalla Bibbia e puntano sempre a un forte impatto emotivo. La religiosità, tema spesso presente nei quadri dei Preraffaelliti è espressa con un'intensità che all'epoca spesso sconvolse i critici d'arte vittoriani come Charles Dickens, ma che incontrò invece il favore di John Ruskin, loro sostenitore e mecenate. Ritrovo: h. 20:45 Palazzo Chiablese, fronte ingresso Mostra Costi: Intero: € 16,50; Possessori Carta Musei € 6,50; 6 -14 anni € 13,0.

Speciale Mostre

Toulouse- Lautrec. La Belle Epoque

Una Notte al Museo: Tutta la magia, il fascino e la bellezza di una visita notturna all'affascinante Mostra su Toulouse-Lautrec. La Belle Epoque Perchè non pianificare la visita ad un palazzo e un museo oltre il normale orario di chiusura? Anche se si è stanchi e con poca voglia di scoprire ogni dettaglio, potreste cogliere l'occasione per assaporare l'atmosfera più rilassata della sera con tutta la magia e il fascino di Palazzo Chiablese ancora una volta protagonista della scena artistica del capoluogo piemontese con una mostra su uno dei grandi nomi dell’arte francese della fine dell’Ottocento: Henri de Toulouse-Lautrec. Dal 1891 al 1901, Henri de Toulouse-Lautrec ha realizzato ben 351 litografie, 28 delle quali sono i famosi manifesti che l’hanno reso celebre in tutto il mondo e che oggi rappresentano dei veri e propri cliché visivi di quella che può essere definita come la “sua Parigi”, quella di Montmartre, del Moulin Rouge, dei cafè-concert e delle case chiuse. In mostra, dal 22 ottobre 2016 a Palazzo Chiablese, 170 opere tutte provenienti dalla collezione dell’Herakleidon Museum di Atene. Attraverso queste opere, la mostra illustra l’arte eccentrica e la ricercata poetica anticonformista e provocatoria di uno degli artisti oggi più apprezzati. In mostra litografie a colori (come Jane Avril, 1893), manifesti pubblicitari (come La passeggera della cabina 54 del 1895 e Aristide Bruant nel suo cabaret del 1893), disegni a matita e a penna, grafiche promozionali e illustrazioni per giornali (come in La Revue blanche del 1895) diventati un vero e proprio simbolo di un’epoca che è ormai indissolubilmente legata alle immagini di Henri de Toulouse-Lautrec. Ancora una volta Torino capitale dell’arte con una nuova incredibile mostra assolutamente da non perdere. INFO: Obbligo di prenotazione telefonica o via mail In cui è obbligatorio lasciare un cognome e un recapito telefonico COSTI: - INTERO: € 20 (Costo Visita Guidata € 6 + Biglietto Ingresso + Diritto di Prenotazione + Radioguida obbligatoria) - RIDOTTO CARTA MUSEO: € 10 (Costo Visita Guidata € 6 + Biglietto Ingresso + Diritto di Prenotazione + Radioguida obbligatoria) - RIDOTTO SPECIALE 6-14 anni: € 15 (Costo Visita Guidata € 6 + Biglietto Ingresso + Diritto di Prenotazione + Radioguida obbligatoria)

Social Network

Seguici su

Calendario Eventi

La partecipazione agli eventi è subordinata alla prenotazione.

Informazioni e prenotazioni

Barburin - Corso Regio Parco, 48 10153 Torino

Tel - Fax + 39 011 853670